de fr it

EliasElye

ca. 1400 Zurigo o Beromünster, 20.3.1475 Beromünster, di Laufen. Presumibilmente figlio illegittimo di Konrad (->). Dal 1422 studiò a Heidelberg, conseguendo il baccellierato (1425). Dal 1419 al 1475 canonico di Beromünster, dal 1439 fu anche prete secolare nella parrocchia di Neudorf, dipendente dal capitolo. A quasi 70 anni allestì nella sua casa di Beromünster (l'odierno Museo del castello) una tipografia, dove il 10.11.1470 portò a termine la prima opera sviz. a stampa datata: il Mammotrectus, un manuale di 600 pagine per lo studio della Bibbia. Nel 1471 ca. pubblicò con gli stessi caratteri gotici un salterio. Nel 1472/73 E., di nuovo per primo in Svizzera, stampò quattro opere in caratteri romani: il De officio missae di Nicolaus Andreae (ca. 1472), il Tractatus de cometis di Eberhard Schleusinger (ca. 1472) e due edizioni dello Speculum vitae humanae di Rodericus Zamorensis (1472, 1473). I debiti e le scarse possibilità di vendita costrinsero però la stamperia a chiudere i battenti prima della morte di E.

Riferimenti bibliografici

  • AA. VV., Erster datierter Schweizer Druck 1470, 1970
  • H. Büchler-Mattmann, Das Stift Beromünster im Spätmittelalter, 1976
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Büchler-Mattmann, Helene: "Elye, Elias", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 30.08.2004(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/012687/2004-08-30/, consultato il 29.11.2020.