de fr it

Iringus

Menz. tra l'892 e l'898 . Vescovo di Basilea, assisté all'elezione del vescovo di Losanna Boso nell'892. Nell'895 prese parte al sinodo di Tribur (Trebur presso Magonza) e nell'898 alla consacrazione della chiesa di S. Emmerano a Ratisbona. Il suo nome figura nei libri delle confraternite di Reichenau e di San Gallo.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/1, 166