de fr it

BalthasarIrmi

Menz. nel 1461 a Basilea, 1514 Basilea, di Basilea. Figlio di Hans (->). Nipote di Stephan (->). (1487) Barbara Keller, di Zurigo. Immatricolato all'Univ. di Basilea nel 1461, conseguì il baccalaureus (1464) e il titolo di magister artium (1467). Commerciante, fece parte del Consiglio cittadino quale membro dei Sei (Sechser, 1478) e delle corporazioni dello Zafferano, di cui fu maestro (1494), e della Chiave. Nel 1484 fu nobilitato dall'imperatore Federico III. Come suo padre, fu un benefattore della certosa di Basilea, in favore della quale effettuò diverse donazioni. Grazie alla sua attività commerciale accrebbe considerevolmente il patrimonio di fam., in particolare aumentando il numero di punti di smercio in Lombardia. Nel 1492 il suo tentativo di aggirare le limitazioni corporative imposte alla produzione tessile (lavoro a domicilio, commercio all'ingrosso ed esportazione) fallì per l'opposizione della corporazione dei tessitori: per difendere la sua attività imprenditoriale cercò di aggirare proprio quelle regole, da cui la sua fam. aveva tratto il proprio successo politico.

Riferimenti bibliografici

  • T. Geering, Handel und Industrie der Stadt Basel, 1886, 310 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF