de fr it

StephanIrmi

1432 Basilea, 18.10.1488 Basilea. Figlio di Hans, commerciante. Fratello di Hans (->). Studiò a Digione (dal 1447) e poi a Vienna, dove entrò nell'ordine dei domenicani (1452). Nel 1454 fu ordinato sacerdote e conseguì il titolo di magister artium. Dopo soggiorni in Ungheria e Italia, entrò nel convento dei domenicani di Basilea, dove fu nominato maestro dei novizi (1464-71) e priore (1481). In quest'ultima veste si occupò della riforma del convento femminile di Klingental. Caduto in disgrazia per avere appoggiato il tentativo di Andrea Zamometic di riunire un concilio, fu allontanato dalla carica di priore (1482) e nominato confessore delle domenicane presso lo Steinenkloster di Basilea. È stata tramandata una sua compilazione di autorità corredata da annotazioni autobiografiche.

Riferimenti bibliografici

  • G. Meersseman, «Die autobiographischen Notizen des Basler S. Irmi», in ZSK, 41, 1947, 177-214
  • HS, IV/5, 257 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF