de fr it

Johannes I

Secondo la lista dei vescovi di Zwiefalten del XII sec., fu il sesto vescovo di Costanza dopo Martianus; molto probabilmente però quest'ultimo detenne la carica successivamente a J. È menz. nella Vita vetustissima di S. Gallo come pontifex urbis Constantiae. Le Vite di S. Gallo di Wettinus e Valafrido Strabone, di epoca più tarda, forniscono più particolari sugli stretti rapporti con S. Gallo, facendo supporre una elezione dopo il 615. Il suo episcopato sarebbe durato fino agli anni 630-640.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/2, 239 sg.
  • E. Kuhn et al. (a cura di), Die Bischöfe von Konstanz, 1988, 13 sg.