de fr it

Ulrich vonKyburg

Menz. la prima volta nel 1223, 17.6.1237 Coira. Figlio di Ulrich III (->). Attestato come canonico del capitolo di Basilea (1223 e 1231) e di Costanza (1229), nel 1231 fu investito preposito di Beromünster (fino al 1234) e nominato cappellano di corte da re Enrico VII. Canonico e vescovo di Coira (1233/34-37), nel 1237 K. confermò la donazione dei diritti di patronato sulla chiesa di Paspels all'abbazia di Churwalden. Istituì la carica di cantore della cattedrale.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/1, 479; II/2, 180
  • U. Affentranger, Die Bischöfe von Chur in der Zeit von 1122 bis 1250, 1975, 162-167
  • F. W. Bautz, Biographisch-bibliographisches Kirchenlexikon, 12, 1997, 895 sg.
  • Gatz, Bischöfe 1198, 138
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1223 ✝︎ 17.6.1237

Suggerimento di citazione

Feller-Vest, Veronika: "Kyburg, Ulrich von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 18.11.2004(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/012749/2004-11-18/, consultato il 05.03.2021.