de fr it

Magno da Füssensanto

ca. 700, ca. 750 . Monaco di San Gallo, su incarico di Wikterp, vescovo di Augusta, fu missionario in Algovia con il suo confratello Teodoro. Mentre quest'ultimo rimase a Kempten, M. costruì una chiesa a Waltenhofen e una cella a Füssen, dove presumibilmente fu anche sepolto. Nella Vita che gli fu dedicata venne descritto come contemporaneo di Gallo e Colombano. Detto anche "apostolo dell'Algovia", fu oggetto di grande venerazione e venne considerato un "Santo Ausiliatore" anche in Svizzera, Tirolo e nel sud della Baviera.

Riferimenti bibliografici

  • LexMa, 6, 96 sg.
  • LThK, 6
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 700 ✝︎ ca. 750

Suggerimento di citazione

Girardet, Giorgio: "Magno da Füssen (santo)", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.08.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/012771/2008-08-14/, consultato il 28.11.2020.