de fr it

Wilhelm vonMontfort

Menz. la prima volta nel 1272 quale suddiacono dell'abbazia di San Gallo, 11.10.1301 . Figlio del conte Hugo II von M.-Feldkirch e di una sorella del margravio di Burgau. Nipote di Heinrich (->). Grazie al sostegno del fratello Friedrich (->), nel 1281 fu nominato abate di San Gallo. Le tensioni con re Rodolfo I d'Asburgo lo costrinsero a vivere in parte nella fortezza di Rappenstein nel Martinstobel, a Digione e a Verona. La diminuzione delle prebende e l'introduzione di riforme monastiche indussero alcuni conventuali dell'abbazia sangallese a sporgere querela contro M. presso re Rodolfo, che nel 1288 sostituì M. con l'anti-abate Konrad von Gundelfingen. Dopo la morte del re nel 1291, M. fu reintegrato nella carica di abate a San Gallo. Nel 1292 dovette cedere Wil al duca Alberto I di Asburgo. Dopo la morte del re Adolfo di Nassau (1298), al quale aveva messo a disposizione dei cavalieri, si impegnò per trovare un'intesa con il nuovo re Alberto I di Asburgo; un accordo di pace fu concluso nel 1301.

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/1, 1205-1207, 1306 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici Prima menzione 1272 ✝︎ 11.10.1301

Suggerimento di citazione

Bless-Grabher, Magdalen: "Montfort, Wilhelm von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.11.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/012839/2008-11-27/, consultato il 18.06.2021.