de fr it

Guillaume deMontricher

Menzionato nel 1302 quale parroco a Losanna (Saint-Laurent). Forse figlio di Jacques. Sagrestano (1307-09) e poi priore (1314-38) a Romainmôtier, trovò il convento in una situazione finanziaria molto difficile. Nel 1325 l'abate di Cluny gli intimò di ridurne i debiti, ciò che fece nel 1329 attraverso l'annessione del ricco priorato di Bursins a Romainmôtier. Fissò per iscritto le consuetudini (coutumes) del placito generale di Apples (1327) e riscattò i diritti del maior di questa giurisdizione (1329) e i diritti d'uso nelle foreste di alcuni abitanti (gennaio del 1338).

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/2, 553 sg.