de fr it

Berthold deNeuchâtel

Menzionato la prima volta il 23.1.1123, 1133/1137 . Discendeva da una famiglia borgognona. È attestato come vescovo di Basilea dal 1123. Lo stesso anno cedette ai nipoti Amédée, Hugues e Richard de Montfaucon il terreno necessario alla fondazione dell'abbazia cistercense di Lucelle. Durante il suo episcopato Basilea perse definitivamente i diritti di avogadria sull'abbazia di Sankt Blasien nella Foresta Nera. Rinunciò alla carica nel 1133 e si ritirò nell'abbazia di Lucelle.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/1, 171
  • J.-D. Morerod et al., «Un comte Rodolphe de Neuchâtel attesté au tournant des XIe et XIIe siècle?», in RHN, 2011, 199-204
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 23.1.1123 ✝︎ 1133/37

Suggerimento di citazione

Jurot, Romain: "Neuchâtel, Berthold de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 06.08.2008(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/012861/2008-08-06/, consultato il 25.10.2020.