de fr it

Ragnacharius

tra il 621 e il 639 . Fu allievo di Eustasio, abate di Luxeuil, e poi monaco nella stessa abbazia. Vescovo di Basilea all'inizio del VII sec., nella Vita di S. Eustasio di Luxeuil è cit. come Augustanus et Basileae ecclesiarum praesul. Questa doppia denominazione potrebbe essere una traccia del trasferimento, allora in corso, della sede vescovile di Augst a Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/1, 163
  • P.-O. Walzer, Vie des saints du Jura, 1979, 87-94, 515 (con bibl.)
  • F. W. Bautz, Biographisch-Bibliographisches Kirchenlexikon, 18, 2001, 1173 sg.

Suggerimento di citazione

Jurot, Romain: "Ragnacharius", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 28.07.2010(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/012887/2010-07-28/, consultato il 29.10.2020.