de fr it

FrançoisRudella

ca. 1528 Friburgo, tra il 24.5 e l'1.8.1588 a Friburgo, catt., dal 1556 di Friburgo. Figlio di Jakob, balivo di Everdes, di una fam. di Morat, e di Elisabeth Praroman. 1) Rose de Glâne, figlia di François, signore di Ropraz; 2) Eva, figlia di Hans Jakob von Wattenwyl. Fu allievo di Glareano all'Univ. di Friburgo in Brisgovia (1543). Ottenuta la cittadinanza di Friburgo (1556), compì una rapida ascesa nel ceto dirigente. Tra il 1553 e il 1587 fece parte del Consiglio dei Duecento, di quello dei Sessanta e del Piccolo Consiglio. Amministratore del baliaggio di Surpierre (1554-59), fu balivo di Lugano (1568-70) e delegato friburghese alla Dieta fed. (1570-82). La sua cronaca di Friburgo in lingua ted. (1568), tramandata in forma manoscritta, rappresenta uno dei punti culminanti della vecchia storiografia friburghese. La cronaca della città, incompiuta e scritta per iniziativa personale, fu il primo tentativo di redigere una storia complessiva di Friburgo che risalisse fino all'epoca più antica. Sul piano del contenuto, R. tende un filo tra la storia locale, conf. e quella a lui contemporanea e, grazie a un'utilizzazione scrupolosa delle fonti (Konrad Justinger, Johannes Stumpf, Petermann Etterlin, Paolo Giovio, documenti d'archivio e tradizione orale), sviluppa un'esposizione annalistico-critica. Tutte le opere storiografiche posteriori (tra cui quelle di François Gurnel, Nicolas Montenach, Guillaume Techtermann) si fondano sul cosiddetto corpus di R. (spec. due manoscritti conservati nell'Archivio di Stato di Friburgo risp. di proprietà privata).

Riferimenti bibliografici

  • P. Ladner (a cura di), «Die Wiener Kurzfassung der Freiburger Chronik des Franz Rudella», in Discordia concors, 2, a cura di M. Sieber, 1968, 401-431
  • Fondi presso AEF e Haus-, Hof- und Staatsarchiv presso Archivio di Stato austriaco, Vienna
  • A. Büchi, «Die Chroniken und Chronisten von Freiburg im Uechtland», in JSG, 30, 1905, 197-326, spec. 272-294
  • Feller/Bonjour, Geschichtsschreibung, 1, 291 sg.
  • S. Zehnder-Jörg, Die grosse Freiburger Chronik des Franz Rudella, 2 voll., 2007
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF