de fr it

WernerSchaler

Menz. la prima volta nel 1351, 18.3.1409 . Figlio di Rudolf, cavaliere, ministeriale e scoltetto. Canonico della cattedrale di Basilea dal 1351, nel 1368 divenne arcidiacono. Nel 1382 venne nominato vescovo di Basilea da una minoranza del capitolo, benché la maggioranza si fosse pronunciata a favore di Imer von Ramstein. Sostenitore dell'antipapa Clemente VII e del duca Leopoldo III d'Asburgo, riuscì a esercitare il suo potere solo sulle proprietà asburgiche della sua giurisdizione. Abbandonato dal duca Alberto III d'Asburgo, nel 1392 fu costretto ad abbandonare la carica episcopale.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/1, 189 sg., 302
  • Gatz, Bischöfe 1198, 64
Link
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici Prima menzione 1351 ✝︎ 18.3.1409

Suggerimento di citazione

Jurot, Romain: "Schaler, Werner", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 30.10.2009(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/012945/2009-10-30/, consultato il 27.09.2021.