de fr it

Anna Schenk vonLandegg

Menz. la prima volta il 27.5.1482 quale badessa del convento cistercense di Magdenau (com. Degersheim), 26.7.1506 Magdenau. Discendente della fam. di ministeriali sangallesi degli Schenk von L., quale avveduta amministratrice del convento proseguì riforme organizzative già avviate in precedenza e fece realizzare un cartulario; inoltre risulta regolarmente menz. in occasione dell'attribuzione di feudi da parte di Magdenau. Promosse la revisione dei diritti di legnatico nei boschi del convento con il com. di Flawil (1487), attribuì nuovi marchi ai boschi (1490), difese più volte i diritti del convento davanti ai tribunali e si impegnò a favore del prete secolare della chiesa di S. Verena a Magdenau e per la chiesa di Oberglatt. Nel 1486 Albrecht von Bonstetten le dedicò la versione ted. della leggenda di S. Ida von Toggenburg. Sotto la sua guida il convento si mantenne in buone condizioni e fu ben amministrato.

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/3, 786 sg.
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 27.5.1482 ✝︎ 26.7.1506