de fr it

Heinrich von Sempach

Attestato nel 1331 nell'abbazia di Engelberg come "quello di Sempach". 7.7 probabilmente dopo il 1359 . Cit. quale vicario dell'abate e "preposito nell'Argovia" (1342 e 1345), fu poi eletto abate (1347). Nel 1348 fu conclusa una fratellanza di preghiera fra la sua abbazia e quella di Sankt Blasien (Foresta Nera). Nella grande peste del 1349 perirono 116 suore, due monaci, cinque allievi della scuola abbaziale e 16 ab. della valle. Nel 1353 il numero delle suore fu limitato a 100. Nel 1357 protestò invano presso i cant. conf. contro i soprusi degli Urani sui pascoli alpini della regione del passo della Surenen. Nel 1359 rinunciò alla propria carica.

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/1, 619 sg.
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1331 ✝︎ 7.7 probabilmente dopo il 1359