de fr it

Udalricus II

26.5.1040, nella cattedrale di Basilea. Nel 1025 fu nominato vescovo di Basilea dall'imperatore Corrado II, che nel 1028 gli concesse delle miniere d'argento in Brisgovia. Nel 1036 partecipò al concilio di Montriond (Losanna) come suffragante di Besançon. Nel 1040 Enrico III gli confermò i suoi possedimenti principali: l'abbazia di Moutier-Grandval, le miniere in Brisgovia e i diritti di caccia in Alsazia.

Riferimenti bibliografici

  • P. Rück, Die Urkunden der Bischöfe von Basel bis 1213, 1966, 34 sg.
  • HS, I/1, 168 sg.
Scheda informativa
Dati biografici ✝︎ 26.5.1040

Suggerimento di citazione

Jurot, Romain: "Udalricus II", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.09.2011(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/013018/2011-09-15/, consultato il 24.01.2021.