de fr it

Johann vonVenningen

1409, 20.12.1478 Porrentruy, nella cattedrale di Basilea. Figlio di Johann, governatore alla corte di Heidelberg, e di Margret von Zeiskam. Conseguì il baccalaureus artium a Heidelberg (1430). Canonico (1433), poi decano a Spira (1450), ottenne una prebenda dal capitolo cattedrale di Basilea (1439). Eletto vescovo di Basilea nel 1458, rafforzò la sua autorità secolare nella parte giurassiana del principato vescovile, in particolare riscattando nel 1461 Porrentruy e l'Ajoie dal conte di Montbéliard. Nel 1470 pubblicò degli statuti sinodali. Nonostante la nomina a cancelliere della nuova Univ. di Basilea (1460), la sua influenza sulla città andò diminuendo. Durante le guerre di Borgogna si schierò a favore dei Conf.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/1, 197 sg., 292
  • Gatz, Bischöfe 1448, 723
  • V. Hirsch, Der Hof des Basler Bischofs Johannes von Venningen (1458-1478), 2004
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF