de fr it

LeonhardWismair

ca. 1400 arcidiocesi di Salisburgo, 20.5.1458 probabilmente nel Tirolo, di origine borghese. Terminò gli studi con il titolo di doctor decretorum. Fu parroco a Kolsass (Tirolo, 1442) e nel villaggio di Tirolo presso Merano (1446-52), appaltatore dei sali ad Hall e cancelliere e Consigliere dell'arciduca Sigismondo del Tirolo. Eletto vescovo di Bressanone (1450), rinunciò alla carica (1451), poiché non venne riconosciuto dal papa. Canonico di Bressanone (1452-53), nel 1453 venne eletto vescovo di Coira con il sostegno delle Tre Leghe e dell'Austria, ottenendo la conferma papale solo nel 1456. Promosse l'attività mineraria nel Tirolo.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/1, 491
  • NDB, 14, 247 sg.
  • Gatz, Bischöfe 1448, 761 sg.
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Surchat, Pierre: "Wismair, Leonhard", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 19.12.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/013063/2012-12-19/, consultato il 03.03.2021.