de fr it

Burkhard vonWolfurt

20.1.1416 . Figlio di Konrad. Nominato abate di Pfäfers (1386), sotto la sua guida nel 1408 il principato abbaziale raggiunse il culmine del suo potere signorile con il riscatto dell'avogadria dai conti von Werdenberg-Sargans e l'ottenimento del diritto di nominare liberamente il proprio avogadro. Probabilmente a causa delle controversie sull'avogadria, attorno al 1390 fece redigere la Narratio de libertate ecclesie Fabariensis. Consolidò la posizione dell'abbazia tramite alleanze e arricchì la biblioteca con l'acquisizione di manoscritti. Su incarico di papa Alessandro V, nel 1409 cercò di ottenere la restituzione all'abbazia di Disentis dei beni alienati.

Riferimenti bibliografici

  • K. H. Burmeister, Das Edelgeschlecht von Wolfurt, 1984
  • HS, III/1, 1012 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF