de fr it

Saint-Loup

Terrazzo situato sulla riva destra del Nozon, nel com. di Pompaples (VD). Il cartulario di Losanna menziona la grotta di Grand'Baume (1228: Balmeta), ubicata sulla sponda sinistra del Nozon, e una cappella attigua, dedicata a S. Desiderio, che nel VI sec. sarebbe stata offerta all'abbazia di Saint-Seine (Borgogna). Nell'814 Ludovico il Pio donò la cappella alla Chiesa di Losanna. Parrocchiale di Ferreyres dal XII sec., dipese dapprima dall'abbazia di Ainay (1153), poi da quella del Lac de Joux (prima del XIV sec.). Dopo la Riforma, Ferreyres passò alla comunità parrocchiale di La Sarraz, mentre la cappella di S. Desiderio fu abbandonata. Per ragioni sconosciute, la località prese il nome di S. Grazie alla presenza di una fonte sulfurea, nel XVIII sec. venne costruito un piccolo stabilimento termale (ampliato nel XIX sec.). Nel 1852 fu acquistato dal medico Adolphe Butini, che vi installò l'infermeria fondata nel 1842 a Echallens dal pastore Louis Germond (da allora chiamata Istituzione delle diaconesse di S.). Il nuovo ospedale edificato nel 1897, sede di una scuola per infermiere, fu riunito a quello di Orbe nel 1985; il reparto maternità, trasferito a Yverdon nel 2005, è stato sostituito da un'unità di psichiatria (inaugurata nel 2009).

Riferimenti bibliografici

  • 150 ans Hôpital de Saint-Loup, 2005