de fr it

NiklausAugsburger

13.2.1747 Grosshöchstetten, 2.10.1815 Konolfingen, rif., di Grosshöchstetten. Figlio di Christen. (1805) Elisabeth Berger, figlia di Samuel. Garzone di osteria a Ginevra, entrò in contatto con gli ideali rivoluzionari. Fu poi fabbricante di sapone e mercante di acquavite a Grosshöchstetten e infine gestore della locanda Zum Bären a Konolfingen. Inviò una supplica al governo centrale a nome di Grosshöchstetten (fine 1791), di cui divenne sindaco, e fece propaganda per la rivoluzione. Condannato nel 1798, ma rilasciato dal governo provvisorio, divenne pres. della municipalità di Grosshöchstetten e membro del Gran Consiglio elvetico. Di idee centraliste, si impegnò per la soppressione senza indennizzi degli oneri feudali.

Riferimenti bibliografici

  • Feller, Bern, 4
  • Junker, Bern, 1
  • AA. VV. (a cura di), Biographisches Lexikon zur Geschichte der demokratischen und liberalen Bewegungen in Mitteleuropa, 1, 1992, 206
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 13.2.1747 ✝︎ 2.10.1815