de fr it

Jacob GeorgesChiffelle

24.8.1773 La Neuveville, 23.2.1843 La Neuveville, rif., di La Neuveville. Figlio di Georges-Louis, pastore rif., e di Benedite Petitmaitre. Jeanne-Marguerite-Charlotte Cornaz. Dopo avere studiato teol., fu pastore senza parrocchia (1803-05). Direttore di un pensionato giovanile, nel 1811 fu nominato sindaco di La Neuveville dal prefetto del Dip. franc. dell'Haut-Rhin; restò in carica anche dopo la partenza dei Francesi, ripristinando il Consiglio della cittadinanza (1814). Designato dal governo dell'antico principato vescovile di Basilea alla carica di amministratore aggiunto di La Neuveville, fu uno dei sette notabili giurassiani scelti da Zurigo, cant. direttore, per le trattative sull'unificazione del Giura con il cant. Berna; il 14.11.1815 C. firmò l'Atto di Riunione a Bienne. Borgomastro di La Neuveville (1822-32), fu giudice del tribunale d'appello bernese. Cittadino onorario di Berna.

Riferimenti bibliografici

  • APatr La Neuveville
  • F. Imer, «Une lettre de J.-G. Chiffelle en 1815», in Actes SJE, 1928, 41-45
  • R. Ramseyer, Montagu, capitaine de vaisseau, 1992
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Jacob Georg Tschiffeli
Dati biografici ∗︎ 24.8.1773 ✝︎ 23.2.1843