de fr it

Jean-AugustinCuony

17.6.1803 Friburgo, 26.7.1885 Friburgo, catt., di Friburgo e Uebersdorf. Figlio di Jean, vasaio, originario dell'Alsazia, naturalizzato nel 1809, e di Marie-Madeleine Bardy, figlia di un vasaio. (1829) Maria-Magdalena Eder. Dopo aver frequentato il collegio Saint-Michel a Friburgo, studiò filosofia e teol. a Lucerna (1823). Nel 1840 conseguì la patente di notaio. Segr. aggiunto del consiglio com. (1828), C. fu segr. com. (1832-40), supplente al tribunale distr. di Friburgo (1837), cancelliere del tribunale del distr. ted. (1840-48), giudice di pace (1848-49) e pres. del tribunale di commercio (1868-76). Liberale, nel 1844 C. entrò nell'esecutivo di Friburgo: fu sindaco dal 1848 al 1857, periodo in cui il governo cant. era radicale. Fu membro fondatore della Cassa ipotecaria (1853) e fece parte di diverse soc. d'interesse pubblico tra cui la Biblioteca economica e il circolo letterario e di commercio.

Riferimenti bibliografici

  • APriv
  • NEF, 20, 1886, 16-19
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.6.1803 ✝︎ 26.7.1885