de fr it

KarlKoch

27.8.1771 Thun, 10.9.1844 Berna, rif., di Thun e Berna. Figlio di Friedrich, pastore rif., e di Salomé Elisabeth Wyss. Johanna Margaretha Schnyder. Dopo le scuole cittadine di Thun, studiò diritto a Berna e a Tubinga. Titolare di uno studio di avvocatura a Berna (1804-31), presiedette il tribunale d'appello (1840-44). Membro del Gran Consiglio della città di Thun (1796), rappresentò il cant. Oberland nel Gran Consiglio elvetico (1798), di cui in seguito fu pres., e fece parte del Senato (1801, esautorato dai federalisti). Delegato alla Consulta di Parigi nel 1802, fu membro del governo provvisorio e del Gran Consiglio bernese (1803), membro della Costituente cant. e pres. della commissione costituzionale (1831) e deputato al Gran Consiglio (1831-44). Consigliere di Stato (1831-40, Dip. del militare e delle costruzioni), si adoperò per la riforma dell'organizzazione difensiva cant. Durante la Repubblica elvetica fu una delle figure guida dei moderati, si schierò a favore dello Stato unitario e si batté contro il ripristino dell'ancien régime. Autore di un progetto di riforma, contribuì ampiamente alla revisione della Costituzione cant. del 1831. Fu il fondatore e il primo direttore della scuola militare bernese. Colonnello.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso StABE
  • P. Martig, «K. Koch (1771-1844)», in BZGH, 43, 1981, 104-108
  • Junker, Bern, 2, 44-46
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.8.1771 ✝︎ 10.9.1844