de fr it

Karl Rudolf vonLentulus

12.12.1806 forse a Berna, 15.1.1884 Berna, rif., poi catt., di Berna. Figlio legittimato di Rupertus Scipio, ufficiale in Francia. (1839) Theresa Pistoresi, di Bologna. Fino al 1830 fu capitano nel reggimento Castella al servizio della Francia, in seguito fu proprietario terriero ad Halen presso Kirchlindach. Nel 1832 rimase coinvolto nel cosiddetto complotto del reclutamento (Werbekomplott) contro il governo liberale bernese, forse come prestanome delle cerchie franco-borboni. Condannato a dieci anni di carcere, riuscì a fuggire. Dopo essersi convertito, fece carriera al servizio pontificio e raggiunse il grado di tenente colonnello dell'artiglieria. Nel 1848 si distinse nella battaglia di Vicenza. Nel 1854 divenne direttore delle dogane fed. a Ginevra.

Riferimenti bibliografici

  • E. Gruner, Das bernische Patriziat und die Regeneration, 1944
  • Junker, Bern, 2, 67-71
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.12.1806 ✝︎ 15.1.1884