de fr it

JohannesMani

10.5.1771 Diemtigberg (com. Diemtigen), 28.7.1838 Thun, rif., di Diemtigen. Figlio di Niklaus Johannes, giudice assessore e fabbriciere. Fratello di Jakob (->). Jakobea Ueltschi. Di orientamento antibernese, la fam. M. apparteneva all'élite rurale dell'Oberland. Patriota durante l'Elvetica, fu giudice cant. per il cant. Oberland e prefetto distr. nel Niedersimmental. Licenziato dopo la riunificazione (1802), dal 1803 al 1813 rivestì la carica di giudice supplente nel Niedersimmental. Tra i capi della rivolta dell'Oberland del 1814, venne condannato, multato duramente e sollevato dai suoi incarichi (municipale, giudice distr. e del Concistoro). In contatto con le cerchie liberali gravitanti attorno ai fratelli Schnell, nel 1831 fece parte della Costituente.

Riferimenti bibliografici

  • U. Robé, Berner Oberland und Staat Bern, 1972
  • Junker, Bern, 1; 2
  • A. Regez, «Die Oberländer Unruhen um 1814», in Berner Oberländer Nachrichten, 19 e 26.2.1985
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.5.1771 ✝︎ 28.7.1838

Suggerimento di citazione

Zürcher, Christoph: "Mani, Johannes", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.10.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/013251/2009-10-27/, consultato il 27.11.2020.