de fr it

Johann JakobSchädelin

16.12.1804 Moosleerau, 3.10.1859 Berna, rif., di Moosleerau, dal 1847 di Frutigen, dal 1855 di Berna. Figlio di Christian, proprietario terriero. 1) Maria Leuenberger; 2) Wilhelmine Caroline Küng. Dopo lezioni private a Basilea (dal 1820), entrò all'Acc. bernese (1823) e soggiornò a Losanna (1824-25). Precettore a Hindelbank (1826), fu consacrato pastore (1829) e insegnò alla scuola reale di Berna fino al 1834, poi alla scuola civica per ragazze. Pastore a Frutigen (1840-50), collaborò alla stesura del nuovo salterio, fu promotore della scuola e dell'assistenza pubblica ed editore dei Christliche Blätter. Attivo contro il governo radicale quale collaboratore dell'Oberländer Anzeiger (dal 1846), promosse la svolta conservatrice e nel 1850 divenne diacono alla collegiata di Berna. Nel 1857 dovette cessare la collaborazione all'Oberländer Anzeiger a causa delle pressioni dei radicali. Fu autore di alcuni drammi (Klaus Leuenberger, 1837; Julia Alpinula, 1859) e di uno scritto su Julie Bondeli (1838).

Riferimenti bibliografici

  • Sammlung bernischer Biographien, 5, 1906, 452-476
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Hans Schädeli
Dati biografici ∗︎ 16.12.1804 ✝︎ 3.10.1859