de fr it

AdolpheTièche

30.3.1838 Bévilard, 16.5.1912 Berna, rif., di Reconvilier. Figlio di Abram Emmanuel, pastore rif., e di Louise Eggimann. Louise Bertha Frey, figlia di Charles. Dal 1846 risiedette a Berna. Dopo gli studi di architettura al Politecnico fed. di Zurigo, si formò sul piano artistico con Charles-Auguste Questel e alla scuola di belle arti di Parigi (1860-63). Fu attivo come architetto a Parigi, poi con Friedrich Ludwig von Rütte a Mulhouse (1868-70). Tornato a Berna nel 1871, realizzò progetti di rilievo come le installazioni militari del Beundenfeld (1872-76), alberghi a Baden e Thun (1872-75), stazioni ferroviarie a Lucerna e sul Brünig (1889) e l'ospedale psichiatrico di Münsingen (1892-95). In seguito trasformò il Kornhaus a Berna nel Museo di arti e mestieri (1895-96). Radicale, fu municipale (1882-85) e consigliere com. (1896-97) a Berna e deputato al Gran Consiglio bernese (1882-94). Fu membro e pres. degli atelier di apprendistato della città di Berna (1888-1909), esperto fed. per le questioni di formazione professionale (1893-1907) e pres. della sezione bernese della Soc. pittori, scultori e architetti sviz. (1907-12).

Riferimenti bibliografici

  • Architektenlex., 530 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.3.1838 ✝︎ 16.5.1912