de fr it

Hans MaxHeitz

15.4.1878 Münchwilen (TG), 19.4.1957 Münsterlingen, rif., di Zurigo, Stein am Rhein e Münchwilen. Figlio di Johann Philipp (->). 1) (1906) Paula Maria Steinhäuser, figlia di Carl, fabbricante di calzature; 2) (1938) Marcelle Anita Itten. Studiò diritto a Zurigo, Heidelberg, Berlino, Berna e Lipsia (1898-1903), ottenendo il dottorato a Lipsia e il brevetto turgoviese di avvocato (1903). Oltre a svolgere l'attività di avvocato a Kreuzlingen (1905-57), fu viceprocuratore pubblico (1907-57) e cancelliere del tribunale di Weinfelden (1908-19). Fu inoltre municipale di Kreuzlingen per il partito radicale democratico (1922-43, vicesindaco dal 1928). Fondatore della milizia locale di Kreuzlingen (1918), partecipò alla creazione della sezione distr. della Federazione patriottica sviz. (1939). Come commissario, eleborò il piano di evacuazione della pop. civile di Kreuzlingen (1939-40). Colonnello di fanteria.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso StATG
  • R. Herzog, «H. M. Heitz (1878-1957)», in ThBeitr., 132, 1995, 163-167
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.4.1878 ✝︎ 19.4.1957