de fr it

JohannesHippenmeyer

5.5.1779 Gottlieben, 21.3.1854 Tägerwilen, rif., di Gottlieben. Figlio di Jacob, oste. (1827) Maria Katharina Beutler, figlia naturale di Katharina. Dopo una probabile formazione commerciale, apprese l'arte militare al servizio dell'Austria. Fu fondatore (1804) e comandante dei Corpi franchi (cavalleria) turgoviesi (1804-18). Schieratosi nelle file dei conservatori nel 1813-14, fuggì all'estero (1814), ma già l'anno seguente riprese il comando della cavalleria turgoviese nella campagna contro la Francia. Fu deputato al Gran Consiglio turgoviese (1815-31), membro onorario (1818-24), straordinario (1824-32) e ordinario (1832-34) del Consiglio di guerra turgoviese. Comandante della cavalleria cant. durante l'occupazione di Basilea Campagna (1832) e di Svitto (1833), fu inoltre tenente colonnello di Stato maggiore generale fed. (1848). Prorietario del castello di Gottlieben, nel 1832 acquisì la proprietà Zum Hertler a Tägerwilen.

Riferimenti bibliografici

  • AFam presso StATG
  • J. Meyer, «Salomon Fehr und die Entstehung der thurgauischen Restaurationsverfassung», in ThBeitr., 50, 1910, 65-114
  • H. Foerster, «Thurgaus Freikorps und Spiele 1804-1818», in ThBeitr., 116 sg., 1979-1980, 220-228
  • Thurgauer Zeitung, 9.1.2003
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.5.1779 ✝︎ 21.3.1854