de fr it

AugustKamber

15.5.1871 Hägendorf, 12.6.1948 Olten, catt., di Hägendorf e di Olten. Figlio di Philipp, operaio delle ferrovie. 1) (1894) Luisa Bossard, di Bleienbach; 2) (1910) Elisa Feutz, di Lamboing. Entrato al servizio della Ferrovia centrale sviz. nel 1886, fu frenatore nella stazione di Olten. Nel 1909 passò alla cooperativa di consumo di Olten, di cui fu capo reparto fino al 1919. Dal 1920 fu attivo professionalmente a Basilea e a Laufen. Fra il 1902 e il 1910 fu una delle figure chiave del movimento operaio socialista nella regione di Olten: fu municipale di Olten (1902-09) e fondatore dell'Unione dei ferrovieri di Olten (1905) e dell'Unione dei lavoratori di Olten e dintorni (1910). I suoi tentativi di integrare nel sindacato gli operai dei calzaturifici e di creare un segretariato operaio locale fallirono soprattutto per l'opposizione del movimento sociale catt. Eletto in Gran Consiglio nel 1904 e nel 1908, dovette rinunciare al mandato nel 1908 su pressione delle FFS. In seguito a controversie sorte in seno al partito, nel 1910 si fece da parte a favore di Jacques Schmid e nel 1920 si ritirò completamente dalla vita politica.

Riferimenti bibliografici

  • P. Heim, «Unruhe im Reich der Schuhkönige», in JbSolG, 66, 1993, spec. 305-374
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.5.1871 ✝︎ 12.6.1948