de fr it

KarlSchmid

4.10.1768 Soletta, 23.2.1849 Villa de Canto Gallo (Brasile), catt., di Soletta. Figlio di Franz Joseph, gestore della locanda Zur Krone e Granconsigliere, e di Maria Anna Hammer. Cognato di Peter Glutz. 1) (1791) Maria Anna Bass, figlia di Joseph Benedikt, notaio e scoltetto di Olten; 2) (1799) Maria Obrecht. Frequentò le scuole superiori a Soletta (1776-82), dove gestì la locanda Zum Roten Turm (1798-1803). Fu capitano di una compagnia solettese (1794-98), aiutante maggiore di un battaglione d'élite (1799), membro del tribunale cittadino (1803-06), amministratore dei cereali della città di Soletta (1803-14), commissario cant. di guerra (1805-13) e giudice cant. (1806-14). Rivestì diverse cariche militari, tra cui quelle di comandante del quartiere militare Dorneck-Thierstein (1807-14) e di membro del Consiglio di guerra. L'8.1.1814 sostenne militarmente la presa del potere da parte dei reazionari. Poiché i suoi meriti non furono ricompensati, cambiò schieramento e il 12.11.1814 partecipò al colpo di Stato per reinsediare il governo della Mediazione. Per questo motivo venne dapprima condannato a morte, poi a 20 anni di carcere, ma fu graziato nel 1815. Commissario degli emigranti solettesi in Brasile (1819), fu tra i coloni di Nova Friburgo.

Riferimenti bibliografici

  • StASO, ZBSO
  • F. von Arx, Bilder aus der Solothurner Geschichte, 2, 1939, 389-454
  • SolGesch., 3, 560-579
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 4.10.1768 ✝︎ 23.2.1849