de fr it

HeinrichGujer

6.12.1801 Kempten (oggi com. Wetzikon), 13.3.1868 Bauma, rif., di Bauma. Figlio di Hans Heinrich, mugnaio, e di Regula Weber. Fratello di Johann Rudolf Guyer. (1833) Maria Susanna Wepf, figlia di Johannes, oste, di Müllheim. Dopo la scuola elementare com. e due anni di scuola secondaria a Winterthur, lavorò come mugnaio a Bauma nel mulino acquistato dai genitori nel 1802, che comprendeva anche una panetteria, una segheria, un'azienda agricola, un commercio di cereali e farina e una piccola filanda meccanica. Nel 1837 assunse la direzione dell'azienda artigianale e fece costruire un frantoio e un'altra filanda (1862). Verso la fine degli anni 1820-30 aderì al movimento di opposizione liberale e fu il primo oratore all'assemblea popolare di Uster (1830). In epoca liberale divenne un influente uomo politico dell'area rurale zurighese: fu deputato al Gran Consiglio (1830-68; pres. 1838 e 1843), membro della Costituente (1831), prefetto del distr. di Pfäffikon (1831-68) e inviato alla Dieta (1842 e 1844). Detto anche "il mugnaio saggio", si impegnò spec. nei settori dell'educazione, della costruzione di strade, dell'amministrazione della giustizia e per una riorganizzazione amministrativa.

Riferimenti bibliografici

  • G. Böckli, «Lebensbild des Statthalters H. Gujer in Bauma», in Zürcher Monats-Chronik, 1942, 76-84
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF