de fr it

Johann JakobKoller

29.10.1757 Zurigo, 10.3.1841 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Johann Conrad, chirurgo e Grossweibel, e di Küngold Fäsi. 1) (1782) Anna Elisabeth Bachofen; 2) Anna Hirzel Bluntschli (da cui si separò dopo poco). Dopo il Carolinum a Zurigo, K., che in omaggio a Rousseau si faceva chiamare Jean Jacques, intraprese un lungo viaggio di formazione nella Svizzera romanda e in Italia. Nel 1778-80 studiò diritto a Roma. Fu procuratore municipale a Zurigo (1781), prefetto nazionale di Zurigo (1802-03), deputato al Gran Consiglio zurighese (1803-39) e avvocato cant. (1806-31).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso StAZH
  • E. Wetzel-Richli, «Jean Jacques Koller (1757-1841), Zürcher Ratsprokurator, in seinen Briefen, Tagebüchern und Reiseimpressionen 1778-1792», in ZTb, 1993, 1992, 139-228; 1994, 1993, 61-128; 1996, 1995, 1-84
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 29.10.1757 ✝︎ 10.3.1841

Suggerimento di citazione

Hürlimann, Katja: "Koller, Johann Jakob", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 28.10.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/013495/2008-10-28/, consultato il 11.05.2021.