de fr it

DiethelmLavater

5.10.1743 Zurigo, 4.3.1826, rif., di Zurigo. Figlio di Johann Heinrich, medico, membro della corporazione dello Zafferano, del Consiglio dei Dodici e amministratore del capitolo, e di Regula Escher vom Glas. Fratello di Johann Kaspar (->). 1) (1769) Anna Elisabeth nata L. (1776); 2) (1777) Regula Usteri (1800); 3) (1802) Rosa Linder. Dopo il Collegium humanitatis a Zurigo, seguì un apprendistato nella farmacia di suo zio, Mathias L., maestro di corporazione. Studiò medicina a Halle e Lipsia (1765-66), conseguendo il dottorato. A Zurigo fu membro del Gran Consiglio (1775-98), della Camera per la difesa della moralità e della religione (Reformationskammer, 1778), del Consiglio di sanità (1779), membro laico dei Consigli ecclesiastico e scolastico (1788) e del Piccolo Consiglio (1792-98) e balivo (Obervogt) di Schwamendingen-Dübendorf (1794, 1796 e 1798). Nel 1799 fece parte del governo cant. interinale e dal 1803 al 1826 rappresentò la corporazione dello Zafferano nel Grande e nel Piccolo Consiglio del cant. Zurigo. In contatto con i membri di diverse logge massoniche già durante i suoi soggiorni in Germania, nel 1772 assunse la direzione della loggia zurighese Modestia cum Libertate.

Riferimenti bibliografici

  • O. Zuber, «D. Lavater», in Quatuor-Coronati- Jahrbuch, 17, 1980, 137-159
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.10.1743 ✝︎ 4.3.1826