de fr it

FriedrichLocher

22.12.1820 Zurigo, 23.4.1911 Vanves (presso Parigi), rif., di Zurigo. Figlio di Hans Konrad, commerciante di mobili. (1854) Lina Elisa Conod, figlia di Charles, avvocato, di Losanna. Dopo le scuole a Zurigo e Losanna, studiò diritto a Zurigo e Berlino (1842-46), conseguendo il dottorato. Uditore al tribunale distr. di Zurigo, sostenne gli esami di procuratore cant. e conseguì il brevetto di avvocato. Membro del tribunale criminale (1851-53), fu avvocato (1853-98), sostituto al tribunale d'appello (1853-67) e giudice di pace a Fluntern (1876-83). Dal 1878 al 1881 fu editore e redattore delle Zürcher Nachrichten. Dal 1883 ca. al 1893 visse in Italia per una causa ereditaria; tornato a Fluntern, nel 1899 si trasferì a Parigi. Membro della Costituente cant. del 1868, dimissionò dopo la prima seduta. Fu uno dei primi oppositori dei liberali. Nei libelli anonimi Die Freiherren von Regensberg, all'origine di dure reazioni, criticò gli abusi nell'amministrazione e nell'organizzazione giudiziaria del "sistema Escher", fornendo gli slogan politici al nascente movimento democratico. Sul piano politico rimase però isolato, in quanto i democratici preferirono distanziarsi dal suo stile battagliero. Le successive pubblicazioni di lotta costarono a L. il brevetto di avvocato. Nel 1899 lasciò Zurigo per Parigi; morì in povertà.

Riferimenti bibliografici

  • Die Freiherren von Regensberg: Pamphlet eines schweizerischen Juristen, 7 parti, 1866-1872
  • Republikanische Wandel-Bilder und Portraits, 1901
  • A. Garnaus, Die Familie Locher von Zürich, 1924, 54-82
  • M. Schaffner, Die demokratische Bewegung der 1860er Jahre, 1982
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.12.1820 ✝︎ 23.4.1911