de fr it

JakobPeter

10.5.1891 Wald (ZH), 23.12.1980 Zurigo, rif., di Wald e Zurigo, cittadino onorario di Humlikon. Figlio di Jakob, casaro e contadino. 1) (1914) Anna Freimüller, figlia di Johann Heinrich, contadino; 2) (1921) Berta Frauenfelder, figlia di Gustav Adolf, direttore della scuola di arti e mestieri di Zurigo. Seguì una formazione di insegnante alla scuola industriale di Winterthur (1907-10), conseguendo la patente di maestro elementare nel 1911. Dal 1911 al 1917 insegnò a Humlikon. Dopo gli studi di insegnante di scuola secondaria a Zurigo e Ginevra (1917-20), fu docente di scuola secondaria a Räterschen (com. Elsau, 1920-21) e Zurigo (1921-31). Fu consigliere com. socialista a Zurigo (1928-38), deputato al Gran Consiglio zurighese (1929-67, pres. nel 1941-42) e giudice distr. a Zurigo (1932-38). In veste di municipale (1938-58, responsabile delle finanze), fece parte di numerosi consigli di amministrazione (tra l'altro del consiglio di banca della Banca cant. di Zurigo dal 1939 al 1967). Dopo il disastro aereo di Dürrenäsch (1963), fu a capo dell'amministrazione commissariata del com. di Humlikon. Cofondatore (1924) e pres. (1926-65) della Familienheim-Genossenschaft Zürich (FGZ), fece parte del comitato direttivo dell'Ass. sviz. per l'abitazione (1940-65, pres. nel 1949-57) e dell'ufficio della Federazione intern. per l'abitazione (1946-58). Si impegnò affinché l'edilizia abitativa com. e cooperativa fosse riconosciuta come compito di interesse pubblico; autore di scritti su questioni legate alla costruzione di abitazioni, trasformò la FGZ nella seconda cooperativa edilizia in ordine di importanza della Svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • Aus meinem Leben, [1965] (presso ACit Zurigo e Sozarch)
  • Doc. presso ACit Zurigo
  • J. Peter, 1891-1980, 1981
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.5.1891 ✝︎ 23.12.1980