de fr it

Jakob ChristophZiegler

1.10.1768 Zurigo, 10.2.1859 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Jakob Christoph, agronomo e proprietario terriero a Neftenbach, e di Anna Elisabetha Escher. (1795) Johanna Margaretha Meiss, figlia di Hans, signore giustiziere a Teufen (ZH). Fece parte di un reggimento sviz. al servizio della Francia (1785-91). Dal 1792 entrò al servizio dell'Impero austriaco e di Zurigo. Guidò gli ab. di Neftenbach contro le truppe franc. (1799). Nel 1802 fu membro dell'esecutivo cant. provvisorio e colonnello durante l'assedio e il bombardamento della città di Zurigo da parte delle truppe elvetiche. Fu comandante delle truppe conf. nella guerra del Bocken (1804) e comandante di divisione con il rango di colonnello durante l'occupazione delle frontiere del 1805 e 1809. Al servizio dei Paesi Bassi (1814-29, dal 1816 come maggiore generale), comandò tra l'altro il reggimento sviz. Fece parte del Grande (1804-38) e del Piccolo Consiglio (1805-15) del cant. Zurigo. Sostenne e presiedette (1834-38) la Soc. zurighese degli artisti.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso ZBZ
  • Eidgenössische Zeitung, 12 e 14.2.1859
  • ADB, 45, 180-182
  • S. G. Schmid, Die Zürcher Kantonsregierung seit 1803, 2003, 324
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 1.10.1768 ✝︎ 10.2.1859

Suggerimento di citazione

Baertschi, Christian: "Ziegler, Jakob Christoph", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.02.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/013540/2012-02-15/, consultato il 29.10.2020.