de fr it

CarlBirchler

22.8.1901 Einsiedeln, 10.6.1980 Einsiedeln, catt., di Einsiedeln. Figlio di Carl e di Margaritha Lienert. (1932) Emma Kauffmann. Dopo la scuola secondaria a Einsiedeln, studiò a Zurigo, Ginevra, Digione e a Lipsia, conseguendo il dottorato in diritto e il diploma in economia politica. Ottenuto il brevetto di avvocato (1929), fu cancelliere di Einsiedeln (1930-70) e cancelliere del tribunale (1935-72, 1974-76). Fu tra i fondatori del Movimento giovanile liberale del distr. di Einsiedeln e membro della direzione del partito popolare liberale (radicale) svittese. Presiedette la cooperativa della Neue Einsiedler Zeitung, il gruppo dei costumi folcloristici, la Soc. per la formazione continua, la Soc. svittese di utilità pubblica e la Soc. degli albergatori. Dopo la guerra si prodigò a favore del ritorno dei pellegrini ted. a Einsiedeln.

Riferimenti bibliografici

  • Einsiedler Anzeiger, n. 54, 1980
  • Neue Einsiedler Zeitung, 13.6.1980
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 22.8.1901 ✝︎ 10.6.1980

Suggerimento di citazione

Auf der Maur, Franz: "Birchler, Carl", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 28.10.2002(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/013543/2002-10-28/, consultato il 22.09.2020.