de fr it

AlbertRyser

19.6.1903 Basilea, 15.4.1987 Couvet (oggi com. Val-de-Travers), rif., di Sumiswald. Figlio di Ida Mina. (1928) Emma Paula Berger, cittadina ted. Svolse un apprendistato di meccanico e fu attivo in Svizzera e all'estero. Dal 1931 fu segr. della sezione di Basilea e dintorni della Federazione sviz. dei lavoratori metallurgici e orologiai. Residente a Münchenstein, fu deputato socialista al Gran Consiglio di Basilea Campagna (1935-64; pres. nel 1939-40 e 1942-43), pres. del gruppo parlamentare socialista e Consigliere nazionale (1945-47, non rieletto, e 1951-55). Fu inoltre giudice cant. (1964-73) e collaboratore della Basler AZ. Quale parlamentare si batté per miglioramenti nei campi della protezione degli inquilini, delle casse di disoccupazione e delle borse di studio. Nel 1952 si impegnò per l'adozione di misure contro il surriscaldamento congiunturale e fu favorevole a un'ammissione più restrittiva di lavoratori stranieri.

Riferimenti bibliografici

  • K. Birkhäuser (a cura di), Personenlexikon des Kantons Basel-Landschaft, 1997, 127 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.6.1903 ✝︎ 15.4.1987

Suggerimento di citazione

Wirth, Franz: "Ryser, Albert", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 31.08.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/013575/2009-08-31/, consultato il 22.04.2021.