de fr it

GeorgFient

30.4.1845 Pany (com. Luzein), 5.9.1915 Coira, rif., di Luzein. Figlio di Nicolaus, agricoltore, e di Barbara Heldstab, di Sankt Antönien. 1) (1873) Annette Roffler, figlia di Thomas, contadino, di Luzein; 2) (1889) Margreth Badrutt, figlia di Johann, contadino, di Pagig. Frequentò la scuola magistrale di Coira e dal 1866 insegnò a Trin, Küblis, Coira, Eichberg e presso la scuola pratica della magistrale (Musterschule) di Coira. Fu dapprima segr. del governo grigionese (1881-91), poi direttore della cancelleria cant. (1891-1912). F. esercitò un notevole peso politico grazie soprattutto all'attività giornalistica, come redattore tra l'altro del Bündner Volksblatt, della Prättigauer Zeitung e del Generalanzeiger. La monografia Das Prättigau, ein Beitrag zur Landes- und Volkskunde (1896), le osservazioni e i resoconti di viaggio, ma soprattutto i racconti arguti in dialetto della Prettigovia Lustig G'schichtenä, pubblicati nel 1898, fecero di F. uno scrittore popolare molto apprezzato.

Riferimenti bibliografici

  • C. Tarnuzzer, «Kanzleidirektor G. Fient», in BM, 1916, 172-177
  • Bedeutende Bündner aus fünf Jahrhunderten, 2, 1970, 201-206
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.4.1845 ✝︎ 5.9.1915

Suggerimento di citazione

Clavuot, Otto: "Fient, Georg", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 20.01.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/013580/2011-01-20/, consultato il 03.03.2021.