de fr it

HenriCuenat

28.3.1840 Porrentruy, 25.3.1918 Porrentruy, catt., di Cœuve. Figlio di Narcisse e di Marie Anne Chavannes. Joséphine Bloch, figlia di Victor, conciatore. Dopo le scuole superiori a Porrentruy (1857-59), studiò diritto a Strasburgo (1860-61) e poi a Berna. Conseguita la patente di avvocato (1867), esercitò la professione a Porrentruy (1867-78, dal 1894). Municipale di Porrentruy (1869-78), fu deputato radicale al Gran Consiglio bernese (1871-74, 1894-1906), Consigliere nazionale (1881-96), pres. del tribunale distr. (1878-91) e prefetto di Porrentruy (1891-94). Anticlericale, C. sostenne il Kulturkampf e si batté a favore dell'istruzione laica. Fondatore nel 1889 della succursale della Banca popolare sviz. a Porrentruy, dal 1894 fece parte del consiglio di amministrazione della stessa banca a Berna. Fondò inoltre la Gazette du village, che dal 1878 al 1881 fu l'organo dei radicali giurassiani. Maggiore.

Riferimenti bibliografici

  • Jura, 26.3.1918
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 155 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.3.1840 ✝︎ 25.3.1918