de fr it

AndréCattin

26.6.1921 Les Breuleux, 4.7.1981 Saignelégier, catt., di Les Bois. Figlio di Armand, orologiaio, e di Marthe Beuret. Jaqueline Maître, figlia di Léon, contabile nell'industria orologiera paterna. Dopo avere studiato diritto a Berna e a Friburgo, conseguì la patente di avvocato (1947), il dottorato (1948) e la patente di notaio (1949). Dal 1949 fu avvocato e notaio a Saignelégier. Divenuto ben presto uno dei leader democratico cristiani del Giura, fu municipale di Saignelégier e deputato nel Gran Consiglio bernese (1958-78). Sulla questione giurassiana fu inizialmente un moderato (sostenitore del Movimento per l'unità del Giura, la cosiddetta Terza Forza), ma, dopo aver difeso invano uno statuto di minoranza (1964-73), prese posizione in favore della creazione del cant. Giura. Fu uno dei membri più in vista della Costituente cant. (1976-78) e del parlamento giurassiano (1979-81). Molto attivo nella vita economica e culturale delle Franches-Montagnes, fondò l'Univ. popolare, presiedette il Marché-Concours (1962-68) e il consiglio d'amministrazione del giornale Le Franc-Montagnard. Colonnello e gran giudice della giustizia militare.

Riferimenti bibliografici

  • Le Démocrate, 6.7.1981
  • Le Pays, 6.7.1981
  • Le Franc-Montagnard, 7.7.1981
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.6.1921 ✝︎ 4.7.1981

Suggerimento di citazione

Kohler, François: "Cattin, André", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 05.07.2005(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/013601/2005-07-05/, consultato il 11.01.2021.