de fr it

VictorHenry

31.10.1886 Porrentruy, 1.1.1954 Porrentruy, rif., di Damphreux. Figlio di Victor François, insegnante, e di Laure Châtelain, di Tramelan. Clotilde Dietlin. Dopo la maturità al liceo di Porrentruy (1905) e il diploma di docente di scuola secondaria a Berna, fu dapprima precettore in Polonia e poi impiegato, cancelliere e ufficiale di stato civile a Porrentruy (1909-27). Dal 1927 al 1930 fu comandante di circondario a Delémont. Liberale radicale, venne eletto prefetto del distr. di Porrentruy (1930-54) su una lista comune. Guidò numerose istituzioni e ass. dell'Ajoie e del Giura attive in campo economico, scolastico, culturale, ospedaliero e umanitario. Nel 1935 fu alto commissario della Soc. delle Nazioni per l'organizzazione del plebiscito della Sarre, nel 1941-42 commissario fed. per l'internamento e l'ospedalizzazione delle truppe straniere rifugiate in Svizzera. Nel 1946 l'Univ. di Digione gli conferì il dottorato h.c. per l'attività umanitaria svolta durante la guerra. Colonnello.

Riferimenti bibliografici

  • A. Ribeaud, «V. Henry», in Actes SJE, 1953, 339 sg.
  • Le Démocrate, 4.1.1954
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 31.10.1886 ✝︎ 1.1.1954