de fr it

WalterAmstutz

5.12.1902 Brienzwiler, 6.8.1997 Männedorf, rif., di Engelberg e Männedorf. Figlio di Max Joseph, albergatore, e di Carolina Flühmann. (1930) Eveline Palmer, di Dorset (Inghilterra), scrittrice. Dottore in scienze politiche a Berna (1928), dal 1929 al 1938 fu direttore del turismo a Sankt Moritz. Cofondatore nel 1938 della casa editrice Amstutz & Herdeg, nel 1962 pubblicò Who's Who in Graphic Art, riedito nel 1982 dalla De Clivo Press, altra casa fondata da A. Noto pioniere dello sci sportivo e dell'alpinismo, vincitore di varie gare e autore di prime ascensioni, nel 1924 fu tra i fondatori del club sciistico degli acc. sviz., nonché fondatore e primo redattore dell'annuario Der Schneehase (dal 1926). Con Arnold Lunn promosse lo sci alpino moderno, organizzando fra l'altro l'Anglo-Swiss di Mürren, prima gara a squadre del mondo (1925), e il chilometro lanciato di Sankt Moritz (1930). Nel 1929 brevettò e cominciò a vendere le cosiddette molle Amstutz, precorritrici degli attacchi diagonali da sci. Notevole collezionista d'arte, nel 1993 istituì la King Albert Memorial Foundation.

Riferimenti bibliografici

  • APriv, Männedorf
  • Der Schneehase, 34, 1990, 14-21, 87-96
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF