de fr it

FritzFeierabend

Piste bianche. Cinegiornale svizzero, edizione n. 609 del 5.2.1954 (Archivio federale svizzero, J2.143#1996/386#609-1#6*) © Cinémathèque suisse, Losanna e Archivio federale svizzero, Berna.
Piste bianche. Cinegiornale svizzero, edizione n. 609 del 5.2.1954 (Archivio federale svizzero, J2.143#1996/386#609-1#6*) © Cinémathèque suisse, Losanna e Archivio federale svizzero, Berna. […]

29.6.1908 Engelberg, 25.11.1978 Stans, cattolico, di Engelberg. Figlio di Carl Feierabend, montatore di impianti sanitari e costruttore di bob, e di Frieda Josefina nata Hess. Dorothy Terry, nata Engel, della Boemia. Ai giochi olimpici del 1936 giunse secondo nel bob a due e nel bob a quattro, in quelli del 1948 secondo nel bob a due e in quelli del 1952 terzo nel bob a due e nel bob a quattro. Fu campione del mondo nel bob a due nel 1947, 1950 e 1955, nel bob a quattro nel 1939, 1947 e 1954. Fu inoltre cinque volte campione svizzero. Insieme al padre costruì il bob in acciaio che porta il suo nome. Tra i più grandi bobbisti svizzeri, nonostante l'interruzione delle competizioni dovuta alla guerra, nel 1947 ritornò al successo.

Riferimenti bibliografici

  • Luzerner Tagblatt, 27.11.1978.
  • Weder, Gustav; Erb, Karl: Kampf um Hundertstelssekunden im Eiskanal, 1994.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 29.6.1908 ✝︎ 25.11.1978
Classificazione
Sport / Sportivi
Sport

Suggerimento di citazione

Gmür, Thomas: "Feierabend, Fritz", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 10.12.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/014034/2020-12-10/, consultato il 25.10.2021.