de fr it

Salnitro

Il salnitro (nitrato di potassio, nitro) è un sale bianco, facilmente solubile, che veniva utilizzato soprattutto per la produzione di polvere da sparo. In natura il salgemma si trova solo in piccole quantità e veniva quindi ottenuto artificialmente da composti organici dell'azoto. Fino alla fine del XV sec. i cant. conf. coprirono il fabbisogno di salnitro con importazioni, ad esempio dalla Germania meridionale (Norimberga, Württemberg) e dal Tirolo. All'inizio del XVI sec. prese avvio la produzione locale che avveniva in diverse tappe: i cosiddetti cercatori di salnitro raccoglievano la terra ricca di nitrato di potassio soprattutto dalle stalle e attraverso un procedimento laborioso i salnitrai la trasformavano in salnitro grezzo grazie all'aggiunta di Potassa. I salnitrai disponevano di permessi speciali, che consentivano loro l'accesso alle stalle anche contro la volontà dei proprietari. Al contempo si cercarono soluzioni alternative: nel XVIII sec. nacquero piantagioni di salnitro in cui il terriccio, una miscela di sostanze organiche azotate, veniva regolarmente cosparso di colaticcio. Dopo un anno ca. si procedeva al raccolto della terra salinitrosa formatasi in superficie, che veniva poi trasformata in salnitro grezzo e ulteriormente raffinata. Considerata la complessità del procedimento, solo poche grandi imprese, come la fabbrica della città di Berna che forniva il 15% dell'intera produzione cant., si rivelarono redditizie. Nel 1855 i quattro quinti ca. del salnitro sviz. venivano prodotti nel cant. Berna. Lo sviluppo di un procedimento di conversione per ottenere artificialmente nitrato di potassio a partire da salnitro del Cile risp. nitrato di sodio e la diffusione di mezzi di trasporto più efficienti ed economici causarono, dagli anni 1860-70, un calo dei prezzi del salnitro di conversione importato da Germania, Belgio e Francia. A Berna nel 1869 venne chiusa l'ultima raffineria fed. di salnitro. Alla fine del XIX sec. lo sviluppo di una polvere da sparo priva di salnitro ridusse ulteriormente la richiesta. Dal XX sec. il salnitro venne principalmente utilizzato per produrre concime (Concimazione) e acido nitrico.

Riferimenti bibliografici

  • A. Furrer, Volkswirtschafts-Lexikon der Schweiz, 2, 1889, 632-636
  • K. L. Schmalz, «Bern-Pulver», in BZGH, 18, 1956, 91-128
  • G. Frank, Das Schwarzpulver, 2005, 13-17