de fr it

KarlGamma

19.9.1927 Andermatt, 5.1.2021 Andermatt, cattolico, di Andermatt e Wassen. Figlio di Adelrich Gamma. 1) (1954) Renée Clerc; 2) (1974) Alice Sutter. Dopo un apprendistato come tecnico catastale ad Altdorf (UR), Berna e Zurigo, fino al 1964 lavorò in diversi ambiti, tra l'altro come capo del servizio valanghe durante la costruzione della centrale di Göscheneralp. Dal 1945 al 1963 praticò lo sci e il salto con gli sci a livello agonistico, ottenendo successi in gare internazionali e nove medaglie ai campionati svizzeri di sci alpino (campione svizzero di slalom gigante nel 1962). Fu allenatore della Federazione sciistica spagnola (1952-1953) e della squadra femminile svizzera di sci (1953-1954), capo istruttore della Federazione svizzera di sci (1963-1992), direttore della Federazione svizzera delle scuole di sci (1964-1992), presidente della commissione tecnica dell'Interassociazione svizzera per lo sci (1965-1992) e presidente dell'Associazione internazionale dei maestri di sci (1971-1987, in seguito presidente onorario). Fu pure membro onorario della Federazione svizzera di sci e della Federazione svizzera delle scuole di sci e snowboard (oggi Swiss Snowsports).

Riferimenti bibliografici

  • Gamma, Karl; Homberger, Ruedi et al.: Ski Schweiz. Unterrichtsanleitung, 19748.
  • Gamma, Karl: The Handbook of Skiing, 1981.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.9.1927 ✝︎ 5.1.2021

Suggerimento di citazione

Lerch, Hansruedi: "Gamma, Karl", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 26.04.2021(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/014056/2021-04-26/, consultato il 24.09.2021.