de fr it

JakobBalthasar

14.4.1657 Lucerna, 27.1.1733 Lucerna, catt., di Lucerna. Figlio di Jost Dietrich (->); fratello di Maria Barbara Franziska (->). Anna Katharina Meyer, figlia di Franz Niklaus, membro del Piccolo Consiglio. Frequentò il collegio dei gesuiti di Lucerna. Titolare di un negozio di stoffe, fu segr. del balivo di Lucerna (1685-99). Dal 1706 al 1714 fu appaltatore dei sali, carica fra le più lucrative a Lucerna. Membro del Gran Consiglio (1678-1704) e del Piccolo Consiglio (dal 1704), negli anni pari dal 1714 al 1730 (quindi pure durante l'affare di Udligenswil) rivestì la carica di scoltetto; si dimise nel 1731. Più volte inviato alla Dieta, fu alfiere del quartiere lucernese di Kleinstadt (1714), balivo a Weggis (1681-83) e a Baden (1699-1701), nonché avogadro dei conventi di Bruch (Lucerna), Sankt Urban, Beromünster e Rathausen. Dapprima favorevole alla causa franc., divenne in seguito un sostenitore della Chiesa di Roma e dell'imperatore.

Riferimenti bibliografici

  • APriv Balthasar presso StALU
  • J. Marbacher, Schultheiss Karl Anton Amrhyn von Luzern und seine Zeit (1660-1714), 1953
  • K. Messmer, P. Hoppe, Luzerner Patriziat, 1976
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF