de fr it

JakobBramberg

ca. 1445 a Lucerna, 4.3.1511 Lucerna, di Lucerna. Figlio di Rudolf, commerciante e membro del Piccolo Consiglio. Dorothea Feiss, figlia di Werner, conciatore e Gran Consigliere. Produttore e commerciante di olio di noce, fu membro del Gran Consiglio lucernese nel 1480 e del Piccolo Consiglio nel 1494, contabile della città (1487-89), responsabile delle costruzioni (1489-91 e 1493-97), tesoriere (1497-1507) e scoltetto negli anni dispari del periodo 1501-11. Balivo di Büron (1469-71 e 1485-87), di Baden (1487-88, 1491-93), di Willisau (1493-95) e di Rothenburg (1497-99). Fu amministratore del convento di Sankt Urban. Fu inviato alla Dieta fed. più di 70 volte. Durante la guerra di Svevia fu capitano dei tiratori. Il fatto che B. abbia ricoperto tre cariche di assoluto prestigio (scoltetto, responsabile delle costruzioni e tesoriere) indica la sua appartenenza alla ristretta classe dirigente di Lucerna.

Riferimenti bibliografici

  • T. von Liebenau, «Die Schultheissen von Luzern», in Gfr., 35, 1880, 53-112
  • J. Kurmann, Die politische Führungsschicht in Luzern 1450-1500, 1976
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Lischer, Markus: "Bramberg, Jakob", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 07.06.2004(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/014100/2004-06-07/, consultato il 12.05.2021.